Il paradiso dei ciclisti? In Sardegna

Cicloturismo Sardegna
1024 682 Casa Mare Sardegna

Se state pensando di acquistare una seconda casa al mare in Sardegna, sappiate che nella zona a nord ovest dell’isola che abbraccia lo splendido scenario del Golfo dell’Asinara ci sono decine di percorsi ciclabili immersi nella natura e perfetti per una vacanza su due ruote. La vostra casa al mare in Sardegna può quindi rappresentare la base ideale per brevi escursioni che vi immergeranno nei profumi della terra, del mare, delle piante aromatiche tipiche del luogo. E quando avete voglia di una sosta, i minuscoli paesi arroccati nell’entroterra sono l’ideale per scovare piccoli ristoranti in cui assaggiare le specialità tipiche. Oppure, armati di calendario, potete scegliere di intercettare alcune delle feste tradizionali più famose: vivrete una giornata indimenticabile. In attesa della realizzazione degli oltre 2mila chilometri di pista ciclabile suddivisi in cinque direttrici per un totale di 42 itinerari, che grazie a un finanziamento europeo da 225 milioni di euro renderanno la Sardegna un’isola davvero a misura di cicloturista, seguiteci, nelle “pedalate” che abbiamo selezionato per voi.

1. Alghero-Stintino-Castelsardo (98 km)
Questo itinerario, che segue quasi per intero la linea costiera del nord ovest della Sardegna, ha un livello di difficoltà medio, con saliscendi contenuti e affrontabili anche dagli amanti delle due ruote non eccessivamente allenati. Si parte dal porto di Alghero, si attraversano Capo Caccia, Stintino e Porto Torres, per poi concludere il percorso a Castelsardo. Tre sono i punti di interesse principali che si incontrano pedalando: la spiaggia de La Pelosa a Stintino – citata in tutte le classifiche come una delle più belle spiagge della Sardegna – il paesaggio unico del Golfo dell’Asinara e il paese di Castelsardo, borgo medievale con spettacolari bastioni a strapiombo sul mare e un centro storico in pietra perfettamente conservato.

Tramonto Sardegna

Due ruote, un tramonto, un mare cristallino: il cicloturismo in Sardegna

2. Castelsardo – Vignola – Santa Teresa (km 166)
Più lungo
, ma più semplice del precedente, è questo percorso che si muove sempre lungo la costa partendo dal borgo di Castelsardo per raggiungere Valledoria e poi Badesi, proseguendo poi per Santa Teresa di Gallura. Vale la pena soffermarsi tra una pedalata e l’altra a fare un tuffo nelle spiagge e cale della Costa Paradiso, caratterizzate da rocce dalle diverse gradazioni di rosa e rosso che spesso, erose dal vento, assumono le forme più strane e fantasiose. Costa Paradiso, naturalmente frastagliata, vanta un susseguirsi continuo di insenature, fiordi e piscine naturali con decine di sfumature di colore, tra il verde smeraldo e l’azzurro più intenso. Il cuore di Costa Paradiso è la spiaggia di Li Cossi, in una cala riparata dal vento, chiusa tra le rocce e le alte scogliere di trachite rosa, formata nei millenni dall’omonimo fiume che la attraversa formando anche un piccolo stagno alle sue spalle.
Una nota di colore, lungo l’itinerario, arriva da un particolare complesso di grotte e anfratti chiamato Valle della Luna, in località Capo Testa: dagli anni ’60 è un punto di ritrovo di hippies che vivono nell’area in modo stabile e apprezzano il turismo sostenibile su due ruote. Peace, love and…bike!

Valle della Luna

La Valle della Luna: un salto negli anni ’60

3. Santa Teresa – Tempio – Viddalba (km 260)
In questo caso si lascia la costa per addentrarsi nell’entroterra più caratteristico, con un percorso inevitabilmente più impegnativo. Si attraversano le località storiche di Aggius e Tempio Pausania, che merita una sosta anche prolungata per ammirare, innanzitutto, il centro storico, arroccato nel cuore della Gallura, ai piedi del Monte Limbara. Gli edifici del settecento costruiti in granito grigio circondano la Cattedrale di San Pietro e fanno da contorno al paesaggio che è indicato anche per gli appassionati di trekking. Le due ruote tornano invece utilissime per raggiungere – a tre chilometri dal comune – il complesso di Nuraghe Majori. Con l’assistenza di una visita guidata, è possibile visitare l’interno del tempio e, visto che da bravi ciclisti avrete con voi una torcia, approfittatene per ammirare la colonia di pipistrelli che da anni vivono indisturbati all’interno.

Entroterra bici

L’entroterra in Gallura è perfetto da esplorare in bicicletta

Cicloturismo in Sardegna: indicazioni utili
In linea generale, viaggiare in bici in Sardegna è sicuro e semplice. E anche economico: un passaggio in traghetto va dai 3 euro a tratta della bassa stagione ai 10 al massimo per l’andata e ritorno in alta stagione. Le strade panoramiche sono generalmente poco trafficate, in particolare in primavera e nei mesi di settembre e ottobre, ideali per viaggiare senza un caldo eccessivo e potendo godere però in pieno del paesaggio e di un mare già balneabile.
Portate sempre acqua in abbondanza, materiale per interventi di prima necessità, una piccola cassetta di pronto soccorso e mappe dettagliate dei percorsi, scaricabili anche dai siti ufficiali.

Qualche attenzione va messa, secondo i blogger de IlCicloviaggiatore , nella scelta dei percorsi non consigliati perchè imbattersi in strade sterrate è più frequente di quanto si pensa. E attenzione ad avere braccia ben allenate, se volete abbandonare le due ruote per un tragitto in treno: nella maggior parte dell’isola le ferrovie sono ancora a scartamento ridotto, con treni un po’ datati su cui caricare le bici non è esattamente agevole. Ma, garantisce chi usa la bici con regolarità durante le sue vacanze nella seconda casa in Sardegna, gli abitanti sono sempre pronti ad aiutare, con un sorriso.

Per voi una proposta immobiliare nella bellissima Sardegna. Scoprila qui.

Case di Prestigio
AUTORE

Case di Prestigio

Case di Prestigio è una realtà del panorama immobiliare italiano che opera nel mercato di case per vacanze (seconde case) da oltre 40 anni offrendo ai sui clienti l’assistenza necessaria per una corretta e sicura compravendita di immobili nelle località italiane più rinomate.

Tutte le storie di: Case di Prestigio